Tag

, , , , , , , , , , ,

Nel centro culturale della Ville Lumière,  magari dopo aver  visitato Le Musée de l’Orangerie (di cui si può fare anche una visita virtuale ma niente a che vedere con poter ammirare Les Nymphéas di Claude Monet dal vero – sono appassionata dell’Impressionismo e Monet è sicuramente uno dei pittori, se non il pittore,  più rappresentativo del movimento artistico di fine ‘800 ),  con una passeggiata o con la metro si arriva al ristorante  “Il vino d’Enrico Bernardo” dove la scelta del vino funziona al contrario.

Un concetto innovativo di Wine Restaurant, nella carta ci sono i vini che vengono serviti al bicchiere e ai quali, con la guida del sommelier, vengono accompagnati i piatti adatti ad esaltare la degustazione e l’abbinamento di entrambi: Wonderful  Food Experience,  continuando a godere dell’esperienza di arti diverse la pittura e il cibo per il piacere dei sensi.

Da Musée de l’Orangerie – Jardin Tuileries  75001 Paris a Il Vino ‘Enrico Bernardo – 13 Boulevard de la Tour-Maubourg  75007 Paris
In metro o a piedi in 10/15 minuti

Percorso in metro dal Museo dell'Orangerie -Il vino d'Enrico Bernardo

Percorso In metro

Percorso a piedi dal Museo dell'Orangerie -Il vino d'Enrico Bernardo

Percorso a piedi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mi sono lasciata suggestionare da questo ricordo parigino per proporre un aperitivo a partire dal drink, molto meno poetico forse, ma comunque bello e seducente pensarlo per i miei lettori.

Quali finger food preparare per un Mojito fatto così:

Mojito

– 50 ml. Rum bianco (a me piace anche con Rum ambrato)
– Succo di 1 lime + alcune fettine (non presenti nella ricetta originale)
– 2 cucchiaini di zucchero di canna bianco
– 7/8 Foglie di menta (la Yerba Buena del mojito originale in Italia non si riesce a coltivare, almeno io non ci sono riiuscita)
– Ghiaccio tritato o a cubetti
– Acqua gassata o Soda o acqua di seltz (da 20 a 50 ml in base all’alcolicità desiderata)

Spremere il succo di lime e mescolare insieme allo zucchero per farlo sciogliere, aggiungere le foglie di menta e mescolare senza pestare troppo, aggiungere alcune fettine di lime tagliate a pezzi, il rum e infine l’acqua gassata.

Buon aperitif time con:

Cozze fritte

Cozze fritte

Polpettine di vitello alle mandorle e arancia

Polpettine di vitello alle mandorle e arancia

Melone bianco e tonno affumicato alla senape

Melone bianco e tonno affumicato alla senape

Spiedini di zucchine grigliate e primosale con olio al basilico

Spiedini di zucchine grigliate e primosale con olio al basilico

E s s E

Annunci