Tag

, , , , , ,

Un piatto tutto mediterraneo, da preparare velocemente e dove pasta fatta a mano e  frutti del sole e del mare regalano una golosa solarità.

Cavatelli con tonno fresco

Come non abbinare un vino solare?  Mi verrebbe da suggerire vini importanti che hanno anche un passaggio in legno come uno chardonnay siciliano di Tasca D’Almerita dalle emozioni sensoriali uniche, oppure un altro vino di cui sono  innamorata, sempre della terra di Sicilia, un blend di Fiano, Viognier e Chenin Blanc dal bel colore dorato il Mandrarossa Santannella della cantina Settesoli.

Se non si prosegue con altri piatti di pesce importanti e si vuol degustare il piatto di cavatelli e tonno fresco in una calda giornata d’estate, come pranzo gustoso e mediterraneo,  VitaDiGusto.IT vi consiglia di abbinare un vino fresco e profumato che nasce dall più antico vitigno autoctono della Sicilia della Cantina Settesoli – Inzolia

Cavatelli con tonno fresco

Ingredienti:
600 gr. di cavatelli freschi
300 gr. di tonno fresco in una sola fetta
Una manciata di olive taggiasche denocciolate sott’olio
Una manciata di capperi sotto sale
10 pomodorini ciliegino di Pachino
Mezzo peperoncino
1 aglio vestito
4 cucchiai di olio EVO
Prezzemolo fresco tritato

Procedimento:

Far imbiondire l’aglio in un wok con l’olio e il peperoncino, quindi eliminarlo. Mettere nel wok i pomodori ciliegino tagliati in quattro, le olive e i capperi dissalati in acqua corrente fredda e far scaldare per 2 minuti.

Non aggiungere sale perché i capperi ne contengono abbastanza.

Nel frattempo portare abbondante acqua a bollore e salarla. Tagliare il tonno a cubottini di un centimetro di lato.

Lessare i cavatelli freschi per circa 4/5 minuti, poi scolarli nel wok con i pomodorini, aggiungere il tonno crudo e un mestolo di acqua di cottura della pasta e mantecare facendo assorbire l’acqua.

Spegnere il fuoco e cospargere di prezzemolo fresco.

Cavatelli con tonno fresco

E s s E

Annunci