Tag

, , , ,

Forse sono stata ispirata da precedenti vacanze sarde, oppure perché mi piace provare anche ricette che non sono tipiche della mia tradizione di cucina oppure ancora dalla dimensione del fagiolo cannellino così simile a quella dei malloreddus (o gnocchetti sardi) appena fatti.

Ho preparato gli gnocchetti sardi e mescolato un po’di ingredienti che i miei sensi suggerivano.

Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone

Una pasta che raccoglie generosamente i sughi avvolgenti e che di solito viene ricordata o mangiata solo quando si va in vacanza nella bellissima isola  in cui è sicuramente uno dei formati di pasta maggiormente caratteristici.

Amo tutte le paste fatte a mano e in modo particolare d’estate quelle non a base di uovo, ma solo farina e acqua come questi gnocchetti gustosissimi fatti con semola di grano duro.

Ingredienti:
500 gr. di gnocchetti sardi freschi
100 gr di fagioli cannellini (da ammollare in acuqa fredda per una notte)
Mezza cipolla rossa fresca
4/5 foglie di salvia
30 gr. di lonzino stagionato
2 peperoni cruschi di Senise (oppure un peperone rosso corno di bue da essiccare in forno)
Sale
Pepe macinato da mulinello
30 gr. di olio EVO

Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone

Preparazione:
Far ammollare per una notte i fagioli cannellini e lessarli partendo da abbondante acqua bollente non salata. Quando sono cotti scolarli  e ripassarli in padella per 10 minuti con la salvia tritata e la cipolla rossa tagliata sottilmente stufati  in poco olio extravergine di oliva. Se necessario aggiungere un po’ di acqua tiepida per tenerli morbidi. Salarli e peparli e passarli al mixer per ottenere una crema aggiungendo due cucchiai di acqua tiepida, se necessario, e l’olio crudo rimasto. Tenere uno o due cucchiari di faglili interi da parte e mettere tutto di nuovo nella padella.

In un altro padellino a fuoco bassissimo rendere croccante la lonza tagliata a listarelle sottili.

Passare in forno il peperone crusco per renderlo croccante o far essiccare il peperone rosso corno in forno a 80° per circa 4 ore.

Passare al mixer per ottenere una polvere .

Far lessare gli gnocchetti sardi in abbondante acqua salata, saltarli nella crema di fagioli aggiungendo ancora alcune fogli di salvia.

Spegnere il fuoco, mescolare la lonza croccante e cospargere con la polvere di peperone.

Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone Malloreddus con crema di cannellini, lonza croccante e polvere di peperone

E s s E

Annunci