Tag

, , ,

Nella sua apparente semplicità è uno dei dolci più apprezzati, un po’ di fantasia per il ripieno ed il giusto abbinamento ed è perfetto per un dopocena piacevole e in compagnia anche di quattro chiacchiere in relax.

Crostata di farina bianca di farro con composta di mele al miele e marmellata di arance amare

Prima della ricetta una descrizione dello splendido vino che propongo in abbinamento: Cinqueterre Sciacchetrà D.O.C. Forlini Cappellini  io ho bevuto il Riserva 2000”

Un vino passito dolce, che nasce in un territorio arduo e per questo si chiama “viticoltura eroica delle Cinque Terre”. Una delle zone più belle d’Italia che regala un nettare di vino ricco e suadente soprattutto se a produrre questa delizia è l’azienda agricola Forlini Cappellini.

Cinqueterre Sciacchetrà Forlini Cappellini

Ingredienti:
Pasta frolla

200 gr. di farina ‘00’
100 gr. di farina bianca di farro
100 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
1 uovo intero e 2 tuorli
La buccia grattugiata di un limone non trattato
8 gr di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale

 

Ripieno:
4 mele
2 cucchiai di miele
Il succo di mezzo limone
5 cucchiai di marmellata di arance amare
Una manciata di mandorle non pelate

Mele

Preparazione:
Sabbiare la farina: setacciare le farine insieme al lievito e metterle nel mixer con il burro freddo tagliato a pezzi e frullare, aggiungere lo zucchero e frullare di nuovo per un minuto. Versare in una ciotola di acciaio, aggiungere un pizzico di sale, la buccia di limone grattugiato, l’uovo intero e i due tuorli, impastare velocemente, formare un panetto e riporre in frigorifero avvolto nella pellicola per qualche ora, meglio per una notte intera.

Preparare il ripieno: sbucciare e tagliare a cubotti piccoli le mele, metterle un una padella con due cucchiai di acqua, due cucchiai di miele e il succo di mezzo limone e lasciar cuocere per 15 minuti.

Crostata di farina bianca di farro con composta di mele al miele e marmellata di arance amare

Macinare le mandorle.

Crostata di farina bianca di farro con composta di mele al miele e marmellata di arance amare

Prendere due terzi di frolla dal frigorifero e reimpastare velocemente e poi stendere tra due fogli di carta forno in uno spessore di circa un centimetro e disporre in uno stampo da crostata imburrato.

Disporre le mandorle sul fondo, aggiungere la composta di mele e la marmellata di arance amare disponendo un cucchiaiata al centro e le altre cucchiaiate in modo sparso tra le mele.

Con il terzo di pasta frolla rimasta preparare delle striscioline per formare la griglia e un cordoncino da mettere sulla circonferenza.

Mettere in forno non ventilato per 30/40 minuti a 180 gradi. Lasciar intiepidire e spolverare leggermente di zucchero a velo.

Servire tiepido o freddo con un generoso calice di Cinqueterre Sciacchetrà

Crostata di farina bianca di farro con composta di mele al miele e marmellata di arance amare

E s s E

Annunci