Tag

, , ,

Non sono particolarmente golosa, anche se amo cibo e vino tanto da condividere la mia passione con voi, ma ci sono alcuni – pochi – cibi che mi fanno venire l’acquolina in bocca.

Uno di questi l’ho conosciuto quando sono arrivata qui nelle Marche ed è il Ciauscolo. Un salume morbido tipico di alcune zone marchigiane e che qui si trova un po’ dappertutto. Perfetto da spalmare su una fetta di pane fresco, magari un po’ tiepido, oppure da mangiare con la crescia ed erbe di campo (qui si chiama Cucina ed è un misto di erbe spontanee: crespigno, pappole, lattuga e cicoria selvatica, bietolina e altre erbe).

In questa ricetta utilizzo il ciauscolo insieme a dei broccoli per condire una pappardella fatta a mano a base di farina di farro. La farina di farro darà molto gusto alla pasta all’uovo.

Ingredienti:

Per le pappardelle:
200 gr di farina di farro ‘0’ biologica
100 gr di semola rimacinata di grano duro
3 uova

Per il condimento:
100 gr di ciauscolo
200 gr di cime di broccoli
1 Aglio
Peperoncino secco
Pepe macinato fresco di mulinello
Olio EvO

Preparazione:
Preparare le pappardelle. Disporre le farine miscelate a fontana e rompervi dentro le uova. Impastare per circa 10 – 15 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Formare una palla, avvolgere in una pellicola e far riposare.

Nel frattempo mondare le cime di broccolo e lessarle in abbondante acqua.

Mettere in una padella due cucchiai di olio con il peperoncino tritato e far imbiondire l’aglio, aggiungere le cime di broccolo e farle stufare con un po’ della loro acqua di cottura.

Eliminare l’aglio dalla padella e mettere da parte i broccoli, tagliare il ciauscolo a pezzetti e farlo scaldare nella stessa padella dove sono stati stufati i broccoli, dopo pochi minuti rimettere tutto insieme e cospargere con una leggera macinata di pepe.

Stendere la pasta con il mattarello in una sfoglia abbastanza sottile e ricavare delle pappardelle larghe circa 2 cm. Disporle in un vassoio e cospargerle di semola.

Portare ad ebollizione abbondante acqua e salarla, tuffare le pappardelle per un minuto e poi scolarle ancora abbastanza umide nel condimento di broccoli e ciauscolo. Riportare sul fuoco e spadellare le pappardelle con il condimento e con altra acqua di cottura se necessario. Io non uso parmigiano, ma per chi volesse può aggiungerlo a piacimento.

E s s E

Annunci